Chi Siamo

Fondata nell’anno 2007, l’associazione culturale Galaxy si occupa di organizzare e promuovere eventi culturali dedicati al mondo della fantascienza, radunando e coordinando importanti realtà operanti nel settore a livello nazionale ed internazionale.
Dal 2007 ad oggi, grazie alle associazioni che ne fanno parte, Galaxy ha partecipato ad importanti manifestazioni come Lucca Comics and Games, Milano Cartoomics, Romics, Milano Gamesweek, Torino Comics, Etna Comics (Catania), Gcome giocare (Milano), Festa dell’Unicorno (Vinci), Star Wars Day (Roma e Milano), Pitti Uomo (Firenze) e molte altre ancora, collaborando con The Walt Disney Company, Lucasfilm, Fox Entertainment, Museo del Fumetto di Milano, vari licenziatari del brand Star Wars e tanti eventi legati alla beneficenza come ad esempio diversi ospedali pediatrici, LILT lega tumori, Make a wish e Croce rossa.

Attualmente Galaxy raduna le sezioni italiane dei gruppi internazionali Star Wars riconosciuti ufficialmente da Lucasfilm: 501st legion Italica Garrison, Rebel Legion Italian Base, Ori’Cetar Clan Mandalorian Mercs, Saber Guild Roma Temple e Trento Temple.

Grazie al coordinamento delle varie associazioni che la compongono, ed al variegato know-how dei membri, l’associazione Galaxy ha realizzato negli anni un importante parco props e scenografie a tema Star wars che viene messo a disposizione di fiere, aziende, festival e musei che ne fanno richiesta per eventi.
Tra i pezzi forti bisogna citare il grande Jabba The Hutt a grandezza naturale, la riproduzione del caccia ribelle X-Wing, il Landspeeder di Luke Skywalker, la speederbike di Endor e molti altri oggetti adatti a creare ambientazioni a tema: fondali, pareti, droidi e varie repliche di oggetti di scena.

Un’offerta variegata che può arrivare a comprendere decine di proposte diverse grazie alla collaborazione di tutti i suoi soci, che possono mettere a disposizione dell’associazione le loro props personali, come ad esempio il grande camminatore AT-ST, Max Rebo o le accuratissime riproduzioni dei costumi di scena.
Oltre ovviamente ai figuranti stessi che fanno parte dei 4 gruppi costuming Star Wars, che possono partecipare agli eventi secondo moduli diversi: da poche persone a diverse decine.